La quinta edizione della gara più alternativa all'Eurovision Song Contest!

Grecia: il sogno più che realizzato di Demy

Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings gr Greece#RoadToESC
rank
20122013201420152016
176201916
SF
#24

1024px-Epidavros

La diversità della Grecia... è il pionierismo culturale. In quanto a cultura ai greci è riconosciuto il merito di aver aperto la via in molti campi: la letteratura, con l'epica di Omero e la lirica di Saffo, il teatro, con i drammi di Eschilo e le commedie di Aristofane, la fisica di Talete, la matematica e la musica di Pitagora, l'algebra di Diofanto, la geometria di Euclide, la geografia di Eratostene. Ad Archestrato di Gela si deve il primo libro di cucina, mentre Aristarco di Samo aveva già ipotizzato il sistema solare eliocentrico, circa 18 secoli prima di Galileo. Sono arrivati primi persino con il nudo integrale al cinema... (photo credits)

gr-Demy OfficialInizialmente in Grecia la scelta del rappresentante dell'Eurovision Song Contest doveva avvenire con una sfida in diretta tra due cantanti: poi la TV pubblica ERT ha cambiato idea e ha scelto da lei interprete, Demy, e autori del brano, lasciando a un giudizio esterno la responsabilità di quest'ultimo. Il 6 marzo è stata così riproposta dalla sola ERT (dopo 4 anni di co-organizzazione con il network privato MAD) la serata Ellinikós Telikós (La finale greca), dove sono stati proposti i tre brani candidati: giuria della diaspora greca e televoto hanno optato per This Is Love.

Dimitra Papadea (questo il suo vero nome) nasce ad Atene il 21 agosto 1991. Dopo aver iniziato a studiare pianoforte a 5 anni, si dice abbia iniziato la carriera musicale dopo aver visto la cerimonia dei premi MAD nel 2011, sognando di riceverne uno prima o poi. Ci riuscì l'anno dopo: il 2012 è l'anno del grande successo in patria, culminato con una finale di Ellada Eheis Talento (alias Got Talent in Grecia) e un album, intitolato #1 come la posizione raggiunta da tutti i singoli che l'hanno preceduto. Nel 2013 tenta una prima volta di qualificarsi all'Eurovision Song Contest, mentre l'anno dopo rilascia il suo secondo album, Rodino Oneiro (Sogno rosa). Nel biennio successivo si fa strada anche nel teatro musical, con ruoli in Tutti insieme appassionatamente e La famiglia Addams, e si registrano anche brevi esperienze come giurata di talent e come modella. Sta continuando a studiare legge ad Atene: male che le andasse nella musica, può sempre riciclarsi nello studio legale di famiglia...

Il nostro giudizio: finalmente è tornata la Grecia che ti aspetti all'Eurovision Song Contest! Dopo una sfilza di concorrenti non proprio tra i più accessibili, un po' di carica davvero ci voleva...

Demy si esibirà all'Eurovision Song Contest nel corso della prima semifinale di martedì 10 maggio: sarà la decima a salire sul palco. In #RoadToESC deve cercare di passare il turno battendo gli avversari del girone B, rappresentano Ucraina, Polonia e Serbia.

O.Torvald "Time" (Ukraine) - 0%
Kasia Moś "Flashlight" (Poland) - 0%
Tijana Bogićević "In Too Deep" (Serbia) - 0%
Demy "This Is Love" (Greece) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!
Ultima modifica il Mercoledì, 26 Aprile 2017 17:34

Estonia: i "ripetenti" Koit Toome e Laura, con un omaggio all'amore

Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings ee Estonia#RoadToESC
rank
20122013201420152016
62012
SF
718
SF
#26

1024px-Estonian shale

La diversità dell'Estonia... sono le sue risorse. Il paese non è ricchissimo di risorse naturali (se si escludono le foreste, che ne occupano circa la metà della superficie), ma ha molti piccoli giacimenti minerari, alcuni tuttora non sfruttati. Sotto il controllo dell'Unione Sovietica risorse come i minerali di uranio e la loparite erano ampiamente utilizzati nelle industrie del distretto di Sillamäe, nel nord-est del paese, che oggi risulta uno dei più inquinati. Dai loro scarti si ottenevano ossidi di terre rare, particolarmente richiesti dal mercato oggi: l'Estonia da sola ne produce il 2% sul totale mondiale... (photo credits)

eeLa televisione pubblica dell'Estonia ERR ha da sempre scelto il proprio rappresentante per l'Eurovision Song Contest attraverso uno show televisivo, da alcuni anni chiamato Eesti Laul. Si sono svolte due serate di eliminatorie, in cui si sono sfidate 20 canzoni: requisiti sono la cittadinanza estone per tutti gli interpreti e per almeno metà degli autori. Il 4 marzo si sono affermati vincitori (battendo anche volti noti come Elina Born e Kerli) Koit Toome & Laura. Il brano da loro interpretato si intitola Verona, omaggio alla città italiana di Romeo e Giulietta.

Sia Koit Toome (Tallinn, 3 gennaio 1979) che Laura Põldvere (Tartu, 30 agosto 1988) possiedono già un'esperienza sul palco dell'Eurovision Song Contest: lui vi ha partecipato nel 1998, classificandosi dodicesimo con Mere lapsed (Bambini del mare), lei nel 2005, in gruppo con le Suntribe e con il brano Let's get loud, che invece non arrivò alla serata finale. Dopo il primo Contest, per Koit c'è una lunga esperienza nel mondo del musical, con ruoli principali negli spettacoli Les Misérables, West Side Story, Rent e molti altri: con una "gavetta" del genere, la vittoria a Tantsud tähtedega (alias Ballando con le stelle) nel 2007 fu scontata... Ha anche avuto un ruolo da doppiatore: è sua la voce estone di Saetta McQueen, nel film Cars. Laura invece ha provato altre volte (nel 2007, nel 2009 e nel 2016) a qualificarsi per l'Eurovision Song Contest, non arrivando oltre la seconda posizione nazionale. Ha studiato al Berklee College di Boston e ha pubblicato, al momento, due album (intitolati Muusa e Ultra) più un "best of", Sädemeid taevast (Scintille dal cielo).

Il nostro giudizio: può darsi che sia un effetto voluto, ma è troppo ripetitiva, specialmente nei ritornelli. Rischia di esserci materiale a sufficienza per i fastidiosissimi "video da 10 ore" su YouTube...

Koit e Laura si esibiranno nella seconda semifinale dell'Eurovision Song Contest, saranno i diciassettesimi a salire sul palco. In #RoadToESC sono in gara nel girone C: devono battere i rappresentanti di Paesi Bassi, Francia e Ungheria per passare il turno!

O'G3NE "Lights and Shadows" (The Netherlands) - 100%
Alma "Requiem" (France) - 0%
Joci Pápai "Origo" (Hungary) - 0%
Koit Toome & Laura "Verona" (Estonia) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!
Ultima modifica il Martedì, 25 Aprile 2017 18:19

Svizzera: strani incroci verso Est coinvolgono i Timebelle

Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings ch Switzerland#RoadToESC
rank
20122013201420152016
11
SF
13
SF
1317
SF
18
SF
#39

Bern luftaufnahme

La diversità della Svizzera... è l'assenza di una capitale. Le leggi elvetiche devono gestire un delicatissimo equilibrio tra i suoi 26 cantoni, tutti spinti da una forte connotazione federalista (a volte, pure separatista) e che parlano quattro lingue diverse, tutte ufficiali: per non urtare la sensibilità di nessuno, monete e francobolli riportano la dicitura latina "Helvetia". Per convenzione è stata scelta Berna come capitale solamente perché lì ha sede la maggior parte dei palazzi del potere federale, che tuttavia ha competenze solo su questioni "universali": molto è demandato all'autonomia dei singoli cantoni... (photo credits)

ch-timebellebandLa selezione del rappresentante all'Eurovision Song Contest in Svizzera avviene da alcuni anni con uno spettacolo televisivo, che qui si intitola ESC 2017 – Die Entscheidungsshow (Lo show della decisione). Hanno collaborato insieme i quattro network nazionali che formano la SRG-SSR, ma è caduta la rigorosa suddivisione in quote degli anni passati, richiedendo soltanto la nazionalità svizzera per almeno uno dei componenti o autori dei brani. Tra i 6 finalisti scelti da un panel di tecnici, il pubblico ha eletto vincitori i Timebelle e la loro Apollo.

I Timebelle si erano costituiti come boyband dall'incontro tra cinque studenti all'Università di Berna provenienti da Svizzera, Serbia, Ungheria e Romania: di quel quintetto oggi sono rimasti il batterista Samuel Forster (Stoccarda, 2 maggio 1996) e il polistrumentista Emanuel Daniel Andriescu (16 settembre 1995), a cui si è aggiunta in seguito la cantante e attrice rumena Miruna Mănescu (28 novembre 1995). Il loro nome è un omaggio allo Zytglogge, un orologio astronomico che è tra le principali attrazioni turistiche di Berna. La band ha già tentato di accedere all'Eurovision Song Contest nel 2015, ma si classificò seconda nella selezione nazionale alle spalle di Melanie Réné: il loro brano, Singing About Love, venne poi incluso nel primo (e finora unico) EP realizzato, intitolato Desperado. Una curiosità sulla band: per una serie di strani incroci di produzione, poi non concretizzatisi, avrebbe dovuto presentarsi, cantante Ilinca compresa, con il brano Yodel It! che, invece, ha vinto le selezioni nazionali in Romania...

6 Il nostro giudizio: potresti anche sentirla un po' di sfuggita in radio, ma come canzone è troppo simile a molte altre in circolazione. Non un disastro, ma nemmeno qualcosa che lascia il segno...

I Timebelle sono in gara all'Eurovision Song Contest nella seconda semifinale di giovedì 11 maggio, si esibiranno per tredicesimi. In #RoadToESC partecipano al torneo nel girone M, sfidando i rappresentanti di Kazakistan, Lituania e San Marino.

A'Studio "Tolko s Toboy" (Kazakhstan) - 0%
Fusedmarc "Rain of Revolution" (Lithuania) - 0%
Valentina Monetta & Jimmie Wilson "Spirit of the Night" (San Marino) - 100%
Timebelle "Apollo" (Switzerland) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!
Ultima modifica il Martedì, 25 Aprile 2017 12:00

Moldavia: fiato... ai sassofoni, ritornano i SunStroke Project!

Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings md Moldova#RoadToESC
rank
20122013201420152016
111116
SF
11
SF
17
SF
#36

1024px-Manifestare pro-europeană la Chișinău

La diversità della Moldavia... è la ricerca di un'anima nazionale. Da un lato i rumeni premono perché l'antica Bessarabia ritorni ad essere parte della repubblica di Romania: esigenza che, tuttavia, sull'altra sponda del Prut non è così sentita, seppure si veda tuttora recapitare corposi aiuti economici (soprattutto borse di studio). Un altro fiume, il Dnestr, separa la Trasnistria, territorio che pur avendo governo, parlamento, forze dell'ordine, sistema postale, valuta, inno nazionale, costituzione e bandiera (con tanto di falce e martello) propri, è riconosciuto solo da tre territori ex URSS, a loro volta non sovrani... (photo credits)

md-sunstrokemusicIn Moldavia la televisione pubblica TRM organizza da dieci anni lo spettacolo O melodie pentru Europa, con il quale seleziona il proprio rappresentante all'Eurovision Song Contest: la novità di quest'anno è stata la riduzione delle semifinali, declassate ad una sorta di round eliminatorio dove le 14 canzoni ammesse dopo la serie di audizioni dal vivo, sono state ridotte a 8. Tra queste, in un testa a testa sul finale, hanno avuto la meglio i SunStroke Project, che ritornano dopo sette anni al Contest con il brano Hey, Mamma!.

Il progetto Sunstroke nasce nel 2007, quando il violinista Anton Ragoza (Tiraspol, 6 gennaio 1986) e il sassofonista Sergey Stepanov (Tiraspol, 3 settembre 1984), allora commilitoni, decidono di costituire un duo nel quale poter reinterpretare con i loro strumenti le canzoni in voga all'epoca. Il frontman Sergey Yalovitsky (Chisinau, 18 febbraio 1987) si aggiunge nel 2010, quando il gruppo riesce a qualificarsi per l'Eurovision Song Contest di Oslo: dopo la performance l'assolo di Stepanov, rielaborato nei modi più disparati su YouTube (inclusa la versione "10 ore"), diventa un meme su Internet, identificato come Epic Sax Guy. Scavando più nel passato, per Ragoza il violino gli fu imposto dal padre, che lo volle diplomato alla Scuola di Musica della Transnistria: i suoi gusti musicali però sono più vicini a gruppi come Scooter e Prodigy... Stepanov proviene da una formazione jazz classica, ma ora non disdegna nemmeno lui i DJ moderni come David Guetta e Tiesto. Yalovitsky ha invece un passato da interprete di musical e cantante su navi da crociera.

8 Il nostro giudizio: le premesse per altri sette anni di meme (magari stavolta un Epic Violin Guy) ci sono tutte. Ma poi anche il video è geniale: chi è che non si sposa la madre, prima della figlia?

I SunStroke Project si esibiranno nella prima semifinale dell'Eurovision Song Contest, martedì 9 maggio, in dodicesima posizione. In #RoadToESC la battaglia per passare il turno è più viva che mai nel girone I: ci sono i rappresentanti di Svezia, Cipro e Repubblica di Macedonia!

Robin Bengtsson "I Can't Go On" (Sweden) - 0%
Hovig "Gravity" (Cyprus) - 100%
Jana Burčeska "Dance Alone" (Rep. Macedonia) - 0%
SunStroke Project "Hey, Mamma!" (Moldova) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!
Ultima modifica il Domenica, 23 Aprile 2017 17:05

Danimarca: Anja Nissen, vincitrice di una selezione da record

Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings dk Denmark#RoadToESC
rank
20122013201420152016
231913
SF
17
SF
#28

576px-Sandemose Janteloven

La diversità della Danimarca... è la cultura dell'uguaglianza, chiamata anche Janteloven (legge di Jante). Jante è un'immaginario villaggio danese dove si svolgono le vicende del romanzo "Un fuggitivo incrocia le sue tracce", di Axsel Sandemose: le leggi formalizzate in esso si rifanno ad aspetti tipici della cultura danese e scandinava in generale, che scoraggia l'affermazione personale prediligendo il successo della collettività. Si riassumono in breve così: non devi pensare di essere speciale o migliore degli altri. Nella piccola Jante valeva una sibillina postilla: forse non pensi che sappiamo qualcosa di te...? (photo credits)

dk-anja nissenIn Danimarca è da 47 anni che il rappresentante all'Eurovision Song Contest è selezionato attraverso il Dansk Melodi Grand Prix, organizzato dalla televisione nazionale DR, che ha aperto le iscrizioni già la scorsa estate. Il lavoro dei selezionatori è stato immane: per annunciare le dieci canzoni in gara, ne hanno dovute esaminare 1.115. La competizione si è svolta il 25 febbraio ed ha visto vincitrice Anja Nissen: a mettere d'accordo una giuria composta da fan del Contest (!) e il televoto da casa è stato il brano Where I Am.

Anja è nata a Winmalee, nel New South Wales (lo stato orientale dell'Australia), il 6 novembre 1995: i suoi genitori sono danesi emigrati nel "nuovissimo continente". A Winmalee vive insieme alla sorella in una casa di campagna dei genitori, e vi completa i suoi studi, diplomandosi nel 2013 e partecipando nel contempo a svariati concorsi musicali. Le comparsate si sprecano anche in TV: nel 2008 partecipa alla seconda edizione di Australia's Got Talent, a cui poi seguono altre trasmissioni fino ad arrivare a The Voice Australia, che vince nel 2014 sotto la guida di will.i.am. Terminata la gara pubblica il suo primo album composto dalle canzoni eseguite nello show, ma il riscontro nelle vendite fu tiepido, anche per la scelta di non promuovere singoli in radio. Nei due anni successivi pubblica alcuni nuovi brani, lavorando tra Los Angeles e la Danimarca dei suoi genitori: vi ritorna nel 2016 per partecipare al Dansk Melodi Grand Prix con il brano Never Alone, che però non fu selezionato per il Contest (quell'anno ci finirono i Lighthouse X, unici a precederla).

Il nostro giudizio: tutto sommato, promossa con buoni voti. Non è il brano che si presta ad un mirabolante live ricco di effetti speciali (che stonerebbero), ma quel che c'è potrebbe bastare...

Anja all'Eurovision Song Contest sarà l'ottava ad esibirsi nel corso della seconda semifinale, giovedì 11 maggio. In #RoadToESC è in gara nel girone E: per accedere alla fase finale deve battere i rappresentanti di Slovenia, Israele e Spagna!

Omar Naber "On My Way" (Slovenia) - 0%
Imri "I Feel Alive" (Israel) - 0%
Manel Navarro "Do It for Your Lover" (Spain) - 0%
Anja Nissen "Where I Am" (Denmark) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!
Ultima modifica il Sabato, 22 Aprile 2017 23:49
 

Gestione cookie

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

 

Ti piace The Asocial Network?

Allora votaci nella Top 100 di AlterVista: i buoni risultati ci spingeranno a migliorare ulteriormente!

Chi è online

Abbiamo 24 visitatori e nessun utente online