Le avventure musicali di Demential Site 6.

Ucraina: a segnare il conto alla rovescia ci sono gli O.Torvald

Good news! O.Torvald have gained access to the final round of #RoadToESC... but they still need your vote to win the game!
Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings ua Ukraine#RoadToESC
rank
20122013201420152016
1536-1#7

Dzhuryn - Waterfall Chervonohorod

La diversità dell'Ucraina... sono le sue cascate. Malgrado il territorio non sia così alto (il punto più elevato si trova sul monte Hoverla, nei Carpazi, a poco più di 2000 metri di quota), i ripidi dislivelli che caratterizzano il paese (anche a livelli di pianura) e il gran numero di corsi d'acqua che lo attraversano forniscono molte opportunità per la formazione di questi spettacoli naturali, alcuni di essi molto frequentati dai turisti. Nonostante circa 23.000 fiumi, l'Ucraina fronteggia gravi difficoltà nell'approvvigionamento dell'acqua potabile, specialmente nel nord-est: gli effetti di Chernobyl si fanno tuttora sentire... (photo credits)

ua-OTorvaldBandLe tensioni con la "non tanto buona vicina" Russia hanno comportato per l'Ucraina una pausa forzata nel 2015 e grossi cambiamenti nella selezione nazionale per l'Eurovision Song Contest: il servizio pubblico NTU ha dovuto organizzarla insieme al network privato STB. La cosa ha funzionato alla grande nel 2016, quindi partner vincente non si cambia: con lo stesso schema è stata scelta anche la canzone per il 2017. Dopo tre serate di semifinali, il 25 febbraio scorso la giuria tecnica (che includeva anche la vincitrice in carica Jamala) e il pubblico hanno scelto gli O.Torvald con Time.

Il gruppo si costituisce a Poltava, città dell'Ucraina centro-orientale, nel 2005, subito dopo lo scioglimento del precedente gruppo del frontman Evgeny Galich e del chitarrista Denis Mizyuk. Nel corso degli anni, alla band si aggiungono Mykola Raida (tastiere e DJ), Nikita Vasiliev (basso e cori) e Oleksandr Solokha (batteria). Il loro primo album, intitolato come loro O.Torvald, è pubblicato nel 2008, ma è con il loro secondo lavoro del 2011, V Tobi (In te), che arriva la consacrazione: a testimoniarlo è la loro presenza in tour internazionali a supporto di gruppi come Linkin Park, Garbage, Evanescence e The Rasmus. Al momento hanno all'attivo sette album (l'ultimo è #NashiLyudyVsyudy - I nostri sono ovunque - del 2016), nonostante le difficoltà nel promuoverli: a volte i loro video musicali non riescono a superare la censura dei principali network televisivi, anche tematici. L'origine del nome O.Torvald, a detta del frontman Evgeny (che è anche conduttore radiofonico e televisivo), è da ricercarsi nel termine russo otryvat'sya, che significa "venire fuori".

7 Il nostro giudizio: se la presentazione a Kiev resterà su questi binari, siamo ad un buon livello. E con un vantaggio non da poco: l'assenza di concorrenti dello stesso genere musicale...

Poiché rappresentanti del paese ospitante e ultimo vincitore dell'Eurovision Song Contest, gli O.Torvald potranno esibirsi direttamente alla serata finale di sabato 11 maggio. In #RoadToESC, invece, sono la testa di serie del girone B: sfidano i rappresentanti di Polonia, Serbia e Grecia!

O.Torvald "Time" (Ukraine) - 0%
Kasia Moś "Flashlight" (Poland) - 0%
Tijana Bogićević "In Too Deep" (Serbia) - 0%
Demy "This Is Love" (Greece) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!

Gli O.Torvald sono stati ammessi alla fase finale di #RoadToESC... saranno loro i vincitori, o un altro dei dodici finalisti? Siete solo voi a stabilirlo!

Kristian Kostov "Beautiful Mess" (Bulgaria) - 0%
Valentina Monetta & Jimmie Wilson "Spirit of the Night" (San Marino) - 0%
Lindita "World" (Albania) - 0%
O.Torvald "Time" (Ukraine) - 0%
Brendan Murray "Dying to Try" (Ireland) - 0%
Hovig "Gravity" (Cyprus) - 0%
Imri "I Feel Alive" (Israel) - 0%
Francesco Gabbani "Occidentali's Karma" (Italy) - 0%
Tamara Gachechiladze "Keep the Faith" (Georgia) - 0%
O'G3NE "Lights and Shadows" (The Netherlands) - 0%
Ilinca feat. Alex Florea "Yodel It!" (Romania) - 0%
Martina Bárta "My Turn" (Czechia) - 0%

Ultima modifica il Domenica, 07 Maggio 2017 14:54

Slovenia: lasciate le ombre più cupe, ritorna Omar Naber

Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings si Slovenia#RoadToESC
rank
20122013201420152016
17
SF
16
SF
251414
SF
#30

Slovenian celebration in Basovizza in 2010

La diversità della Slovenia... è l'anzianità della popolazione. Da alcuni anni le statistiche dipingono il paese come sempre più avanzato in età: non nascono figli a sufficienza per rimpiazzare gli abitanti più anziani (sono appena 1,33 per famiglia). La forza lavoro attiva continua a diminuire, nonostante l'apporto dell'immigrazione: e malgrado la loro aspettativa di vita sia in aumento (anche se molto diversa tra uomini e donne, rispettivamente 74 e 81 anni), nel 2011 gli sloveni con un referendum hanno rifiutato di posticipare la loro pensione. Ci si può ritirare dal lavoro a "soli" 57-58 anni... (photo credits)

si-OmarNaberIn Slovenia la scelta del partecipante all'Eurovision Song Contest avviene da 21 anni con il format Evrovizijska Melodija (EMA), trasmesso dalla televisione di stato RTV Slovenija. Quest'anno le regole prevedevano due serate di eliminatorie, ciascuna con 8 artisti partecipanti: alla finale del 24 febbraio 2017 sono stati ammessi i due artisti più televotati e i due ritenuti migliori dalla giuria. Nella finale la votazione combinata di giuria tecnica e televoto ha decretato vincitore Omar Naber, che a Kiev porterà lo stesso brano presentato all'EMA, On My Way.

Omar Kareem (questo il suo nome arabo: il padre è giordano) nasce a Lubiana il 7 luglio 1981. Il 2005 è l'anno della ribalta, è in quel periodo che vince il talent show Bitka Talentov in Slovenia, e quindi si qualifica all'Eurovision Song Contest di quell'anno - curiosamente, svoltosi sempre a Kiev - con il brano Stop: la canzone tuttavia non si qualifica alla serata finale, classificandosi dodicesima nell'(allora) unica semifinale prevista. A ciò segue la pubblicazione di due album, intitolati rispettivamente Omar e Kareem (il secondo insieme al suo gruppo, anch'esso chiamato Kareem...) e altre quattro partecipazioni alla selezione nazionale per il Contest. L'ultimo lavoro discografico è datato 2014, rilasciato sia in sloveno (Na glavo, In testa) che in inglese (No helmet). Luci, ma anche pesanti ombre nel suo curriculum: nel 2011 è stato condannato per violenza sessuale nei confronti di una studentessa 21enne. La pena prevista di sette mesi è stata sospesa, ma ha comunque dovuto affrontare un percorso riabilitativo durato due anni.

5 Il nostro giudizio: nulla da dire sulle qualità vocali di Omar, ma il brano sa un po' troppo di vetusto. L'orchestra (pur "invisibile") che sia portante nell'esecuzione anche no, nel 2017...

All'Eurovision Song Contest l'esibizione di Omar Naber, prevista per martedì 9 maggio, sarà il penultimo brano della prima semifinale. Nel torneo eliminatorio di #RoadToESC è inserito nel girone E: dovrà battere i rappresentanti di Israele, Spagna e Danimarca per passare il turno!

Omar Naber "On My Way" (Slovenia) - 0%
Imri "I Feel Alive" (Israel) - 0%
Manel Navarro "Do It for Your Lover" (Spain) - 0%
Anja Nissen "Where I Am" (Denmark) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!
Ultima modifica il Sabato, 22 Aprile 2017 23:51

Italia: Francesco Gabbani è... in ballo con la scimmia nuda

Good news! Francesco Gabbani has gained access to the final round of #RoadToESC... but he still needs your vote to win the game!
Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings it Italy#RoadToESC
rank
20122013201420152016
9721316#3

Papilio hospiton MHNT CUT 2013 3 10 Bigorno male Dorsal

La diversità dell'Italia... è la sua fauna. La posizione geografica e la varietà dei climi e dei paesaggi delle diverse regioni italiane hanno contribuito allo sviluppo di numerose specie animali: un apposito registro curato dal Ministero dell'Ambiente ne ha censite oltre 57.000 (circa un terzo di quelle europee), delle quali circa 4.700 sono endemiche, cioè sono presenti solo nel suo territorio. In tale registro, che include anche le specie "aliene" (cioè non originarie dello Stivale) la fanno da padrone gli insetti: che a volte a dire il vero non sono così benvenuti, come le zanzare tigre del Sud-Est Asiatico... (photo credits)

it-frankgabbaniIn questa tappa di #RoadToESC... restiamo in casa nostra, l'Italia. Per il terzo anno consecutivo la RAI ha utilizzato il tradizionale Festival di Sanremo per selezionare l'artista che avrebbe rappresentato la nazione all'Eurovision Song Contest (l'anno scorso, tuttavia, gli Stadio declinarono l'invito, a favore di Francesca Michielin): la manifestazione si è svolta dal 7 all'11 febbraio e ha visto vincitore Francesco Gabbani. Potendo scegliere il brano da presentare, Francesco ha confermato il suo Occidentali's Karma, che però ha dovuto subire una "cura dimagrante" per rientrare nei 3 minuti previsti dalle regole dell'ESC.

Francesco Gabbani nasce a Carrara il 9 settembre 1982: malgrado la grande notorietà sia arrivata con la rocambolesca vittoria nella sezione Nuove proposte del Festival di Sanremo 2016 (dove, per qualche ora, risultò eliminato dalla gara), vanta un curriculum professionale che si spinge sino al lontano 2000, quando, con la produzione dei Planet Funk, firma il suo primo contratto discografico nel gruppo dei Trikobalto. Dopo il secondo disco, nel 2010 lascia il progetto per avviare la sua carriera solista, come cantante (pubblica il suo primo album Greitist Iz nel 2013), come autore (nel 2015 è scritturato in esclusiva da BMG) e come musicista (suona una delle chitarre nel brano Il bambino col fucile, interpretato da Adriano Celentano nell'album Le migliori). Dopo la prima vittoria a Sanremo con Amen, rilascia il suo secondo disco, Eternamente Ora, e cura (musica, testi e voce) la colonna sonora del film Poveri ma ricchi, di Fausto Brizzi, da poco uscito nelle sale. Attualmente sta completando il suo terzo album, la cui uscita è prevista nel mese di aprile.

Il nostro giudizio: ci sarà stato pure uno Chanel di troppo, ma perché nel viaggio da Sanremo all'Eurovision Song Contest si è passato il brano sotto la mannaia? Peccato, davvero peccato...

Anche all'Italia, essendo uno dei cinque maggiori contributori della European Broadcasting Union, è concesso evitare la graticola delle semifinali a Kiev. In #RoadToESC Francesco non ha lo stesso privilegio, dovrà affrontare i suoi avversari del girone A del torneo: Australia, Azerbaigian e Norvegia!

Francesco Gabbani "Occidentali's Karma" (Italy) - 100%
Isaiah "Don't Come Easy" (Australia) - 0%
Dihaj "Skeletons" (Azerbaijan) - 0%
JOWST feat. Aleksander Walmann "Grab the Moment" (Norway) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!

Francesco Gabbani è stato ammesso alla fase finale di #RoadToESC... sarà lui il vincitore, o un altro dei dodici finalisti? Siete solo voi a stabilirlo!

Kristian Kostov "Beautiful Mess" (Bulgaria) - 0%
Valentina Monetta & Jimmie Wilson "Spirit of the Night" (San Marino) - 0%
Lindita "World" (Albania) - 0%
O.Torvald "Time" (Ukraine) - 0%
Brendan Murray "Dying to Try" (Ireland) - 0%
Hovig "Gravity" (Cyprus) - 0%
Imri "I Feel Alive" (Israel) - 0%
Francesco Gabbani "Occidentali's Karma" (Italy) - 0%
Tamara Gachechiladze "Keep the Faith" (Georgia) - 0%
O'G3NE "Lights and Shadows" (The Netherlands) - 0%
Ilinca feat. Alex Florea "Yodel It!" (Romania) - 0%
Martina Bárta "My Turn" (Czechia) - 0%

Ultima modifica il Domenica, 07 Maggio 2017 14:44

Germania: quando Levina è contemporamente scelta... e riserva

Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings de Germany#RoadToESC
rank
20122013201420152016
821182626#20

church-1961280 1280

La diversità della Germania... è l'abbandono della religione. Specialmente nell'ex Germania Est si assiste a una progressiva "secolarizzazione" della società, con i più giovani che sembrano non voler abbracciare alcuna religione: uno studio condotto nel 2012 non è stato in grado di trovare una persona con meno di 28 anni che dichiarasse di credere in un dio. E se le motivazioni, in questa zona, si cerca di farle risalire a qualche residuo del governo socialista del Dopoguerra, si può malignamente azzardare un'altra ipotesi: quella di eludere la tassa sulla religione, che non va pagata se ci si dichiara non credenti... (photo credits)

de-levinamusicÈ consuetudine della Germania scegliere il proprio rappresentante per l'Eurovision Song Contest attraverso una selezione trasmessa in TV: quest'anno, però, nello show Unser Song 2017 si è voluto dare spazio a nuovi artisti. Nell'evento in onda lo scorso 9 febbraio si sono sfidati cinque cantanti tra quelli candidatisi negli studi di ARD o tramite YouTube: a loro, nelle varie fasi di gara, è stato dato il compito di interpretare le due canzoni per il Contest. È risultata vincitrice (e pure seconda classificata...) Levina, che porterà a Kiev il brano Perfect Life come scelto dal pubblico televotante.

Isabella Lueen, questo il suo vero nome, nasce a Bonn il 4 novembre 1991. Trasferitasi in seguito a Chemnitz, nella parte orientale della Germania, inizia a studiare pianoforte e canto dall'età di nove anni. Nel 2001 vince il primo premio al concorso Jugend Musiziert, riservato a bambini e ragazzi fino ai 21 anni, segue poi un altro titolo ad un concorso studentesco della sua regione, la Sassonia, vinto nel 2006 con una sua composizione. Più avanti consegue un diploma internazionale che le permette di proseguire gli studi a Londra, dove si laurea al King's College. Attualmente si divide tra Berlino e Londra, città quest'ultima che continua ad accoglierla come studentessa: frequenta un corso di formazione per manager musicali presso il London College of Music. Il brano presentato all'Eurovision Song Contest porta tra le firme quella di Lindy Robbins, autrice americana che ha contribuito al successo di molti artisti esplosi di recente, come Demi Lovato, Jason Derulo, Selena Gomez, e gruppi come gli One Direction o i 5 Seconds of Summer.

5 Il nostro giudizio: l'inizio ricorda un po' troppo Titanium, di Sia. Con una intro del genere ti aspetti che il brano abbia comunque una sua forza, invece tende a perdersi specialmente sui ritornelli...

In quanto maggiore contributrice della European Broadcasting Union, la Germania potrà far esibire il suo rappresentante direttamente alla serata finale del Contest. In #RoadToESC Levina dovrà invece affrontare i suoi avversari del girone D: portano le bandiere di Lettonia, Georgia e Montenegro.

Levina "Perfect Life" (Germany) - 0%
Triana Park "Line" (Latvia) - 0%
Tamara Gachechiladze "Keep the Faith" (Georgia) - 0%
Slavko Kalezić "Space" (Montenegro) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!
Ultima modifica il Domenica, 30 Aprile 2017 16:43

Kazakistan: gli A'Studio diventano la variabile impazzita di #RoadToESC

Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings kz Kazakhstan#RoadToESC
rank
20122013201420152016
-----#47

The building of the National Bank of the Republic of Kazakhstan in Almaty

La diversità del Kazakistan... è la sua stabilità bancaria. È servito il default di due grandi gruppi del paese, avvenuto con la crisi economica del 2008, perché l'industria bancaria ricevesse una forte scossa: rafforzando le competenze del personale e la tecnologia, la ripresa è stata molto più rapida ed efficace che nella vicina Russia, il cui sistema bancario ha pure molte affinità con quello kazako. Di contro, a questa stabilità si è arrivati facendo in modo che un singolo uomo concentrasse su di sé il potere politico: cosa accadrà nel momento in cui questo potere passerà di mano? (photo credits)

kz-astudioIl primo articolo di #RoadToESC 2017 è dedicato alla nostra "speculazione": abbiamo voluto immaginare in che modo uno stato come il Kazakistan, che pur non avendo mai partecipato all'Eurovision Song Contest ne vanta una cospicua fan base, avesse potuto selezionare un artista e un brano da portare alla competizione. Non siamo scesi nei dettagli, ma un buon rappresentante lo abbiamo trovato: un gruppo di lunghissimo corso e relativamente noto anche nel resto d'Europa, gli A'Studio, e il loro ultimo singolo rilasciato lo scorso 8 febbraio, intitolato Tolko s Toboy (Solo con te).

La band nasce nel 1982 con il nome di Alma-Ata Studio (dal vecchio nome di Almaty, la maggiore città del Kazakistan). Dopo diversi cambi di formazione (causati anche da eventi tragici, come la morte del chitarrista Baglan Sadvakasov nel 2006), il gruppo è attualmente composto da Baigali Serkebayev (tastiere) e Vladimir Mikloshich (basso), presenti sin dalla fondazione, a cui in seguito si sono aggiunti Fedor "Federico" Dussumov (chitarra) e Katy Topuria (voce). La notorietà, inizialmente nell'allora Unione Sovietica, arriva nel 1989, quando i cantanti russi Philipp Kirkorov e Alla Pugacheva, dopo aver ascoltato il loro brano Julia, decisero di invitarli al loro annuale concerto di Natale presentandoli come "il miglior gruppo della nazione". All'inizio degli anni 2000 il loro singolo S.O.S., inciso con la voce di Polina Griffith, entra anche nelle classifiche inglesi e americane, diventando inoltre uno dei brani più ballati nelle discoteche di tutta Europa. Al loro attivo ci sono in tutto 13 album, di cui 2 live e un "best of".

7 Il nostro giudizio: forse un po' di parte, perché il brano non rispetta del tutto le regole del Contest (è oltre i 4 minuti!). Ma mettendoci un po' mano, il gruppo non avrebbe affatto sfigurato...

Come già spiegato, l'inserimento degli A-Studio in #RoadToESC è pura "speculazione": non è (al momento, sai mai...) prevista alcuna loro esibizione in questo Eurovision Song Contest. Sono tuttavia la testa di serie del girone M: i loro avversari sono i rappresentanti di Lituania, San Marino e Svizzera.

A'Studio "Tolko s Toboy" (Kazakhstan) - 0%
Fusedmarc "Rain of Revolution" (Lithuania) - 0%
Valentina Monetta & Jimmie Wilson "Spirit of the Night" (San Marino) - 100%
Timebelle "Apollo" (Switzerland) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!
Ultima modifica il Martedì, 25 Aprile 2017 12:01

Sottocategorie

  • Seconda Stesura

    Convinti che la musica sia sempre meglio originale? Ricredetevi... Ennio Morricone sosteneva che si sarebbero esaurite le possibili combinazioni musicali realizzabili con le sole sette note: è vero! E cercheremo di dimostrarvelo in Seconda Stesura...

    Conteggio articoli:
    45
  • The Road To Eurovision

    La breve strada verso l'Eurovision Song Contest... e la prima valutazione delle canzoni!

    Conteggio articoli:
    197
    • #RoadToESC 2017

      La quinta edizione della gara più alternativa all'Eurovision Song Contest!

      Conteggio articoli:
      46
    • Road to ESC 2016

      Si ripete la lunga marcia per l'Eurovision Song Contest... per la quarta volta!

      Conteggio articoli:
      48
    • Road to ESC 2015

      Inizia anche quest'anno la lunga strada verso l'Eurovision Song Contest... giocate con noi per stabilire la canzone migliore tra quelle in gara!

      Conteggio articoli:
      43
    • Road to Eurovision 2014
      Conteggio articoli:
      50
    • Road to Eurovision 2013
      Conteggio articoli:
      10
 

Gestione cookie

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

 

Ti piace The Asocial Network?

Allora votaci nella Top 100 di AlterVista: i buoni risultati ci spingeranno a migliorare ulteriormente!

Chi è online

Abbiamo 78 visitatori e nessun utente online