Demential Site

Russia: venti di guerra fredda con Julia Samoylova

Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings ru Russia#RoadToESC
rank
20122013201420152016
25723#1

Mother calls 2

La diversità della Russia... è la statua di donna più alta del mondo. Si tratta della statua della Madre Russia, costruita nei pressi di Volgograd (città un tempo chiamata Stalingrado), che al netto del piedistallo misura 85 metri in altezza, di cui 52 per la figura umana e 33 per la spada, e circa 8.000 tonnellate in peso. Progettata nel 1967 dallo scultore Yevgeny Vuchetich e dall'ingegnere Nikolai Nikitin, la statua non è ancorata alle fondamenta e si sostiene esclusivamente per il suo peso: negli ultimi anni però la collina sottostante ha subito modifiche naturali e la statua si è inclinata di circa 20 centimetri... (photo credits)

ru-jsvokLa Russia tradizionalmente è uno stato che fa attendere ogni notizia relativa alla sua scelta artistica per l'Eurovision Song Contest. Quest'anno, però, la conferma di Julia Samoylova e del brano Flame is Burning è arrivata al penultimo giorno utile, il 12 marzo, ed era fortemente in dubbio la stessa partecipazione alla kermesse, visti i tesissimi rapporti in essere con l'ospitante Ucraina. A complicare le cose è arrivato, da parte delle autorità ucraine, un decreto di espulsione verso la stessa Julia, che si sarebbe introdotta illegalmente in Crimea dopo la contestata annessione alla Russia del 2014.

Julia nasce a Ukhta, ai piedi dei monti Urali, il 7 aprile 1989. Ha perso l'uso delle gambe da bambina, per un'atrofia muscolare spinale causata (a detta dei suoi genitori) da complicazioni seguite ad una vaccinazione contro la poliomielite. Però sin da piccola ha sempre adorato cantare, imitando gli adulti (anche nel russare di suo nonno...): a 10 anni partecipa ad un concerto di beneficenza e viene notata da alcuni osservatori del locale Palazzo dei Pionieri che inizia a frequentare, spostandosi in seguito di città seguendo la sua insegnante. I concerti non mancano, ma nemmeno le difficoltà nel farsi strada, dovute al fatto che la carrozzina fosse ritenuta un "handicap" anche dall'industria musicale: così nel 2008 fonda una sua rock band, i TerraNova, che si disgrega due anni dopo. Gli studi proseguono a San Pietroburgo, ma ha dovuto abbandonarli anche per le difficoltà nel muoversi in una città non proprio adatta ai disabili. Più di recente, si registrano il secondo posto a Faktor A (alias X Factor) nel 2012, e la partecipazione alla cerimonia di apertura alle paralimpiadi di Sochi 2014.

6 Il nostro giudizio: in sé la canzone non è proprio eccezionale. Viene da pensare ad una scelta strumentalizzabile, tale che la Russia possa avvalorare di sentirsi considerata "brutta e cattiva"...

L'esibizione di Julia all'Eurovision Song Contest (possibile anche via satellite, nel caso il decreto di espulsione non fosse sospeso) è prevista giovedì 11 maggio come terzo brano della seconda semifinale. A seguito del ritiro del network Channel One Russia, Julia non si esibirà all'Eurovision Song Contest. In #RoadToESC rimane in gara e sfida le canzoni di Belgio, Repubblica Ceca e Finlandia nel girone H del torneo!

Julia Samoylova "Flame Is Burning" (Russia) - 0%
Blanche "City Lights" (Belgium) - 0%
Martina Bárta "My Turn" (Czechia) - 0%
Norma John "Blackbird" (Finland) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!
Ultima modifica il Sabato, 22 Aprile 2017 21:13

Svezia: Robin Bengtsson riuscirà ad andare avanti nel Contest?

Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings se Sweden#RoadToESC
rank
20122013201420152016
114315#2

1024px-Kistacentralparts Publish

La diversità della Svezia... sono gli investimenti in ricerca e sviluppo. Il governo svedese è in assoluto quello che investe di più al mondo in ricerca e sviluppo: i fondi destinati allo scopo, sommando i contributi privati, si aggirano intorno al 3,5% del prodotto interno lordo. Hanno avuto origine in Svezia diverse invenzioni, oggi oggetti di uso quotidiano, tra le altre: il Tetrapak, il frigorifero, il cuscinetto, la cintura di sicurezza delle auto, il defribrillatore, solo per restare nel XX secolo. Ancora oggi è svedese la maggior parte delle pubblicazioni scientifiche europee... (photo credits)

se-robinbengtssonsLa Svezia forse è la nazione che sente più in assoluto l'Eurovision Song Contest, al punto da avere nella sua procedura di selezione, il Melodifestivalen, uno degli spettacoli più simili a ciò che sarà poi il Contest europeo (anche nella procedura di votazione, che in finale prevede la presenza di giurie internazionali). Anche quest'anno, per il gran numero di brani inviati, sono servite quattro serate di eliminatorie più un ripescaggio prima della finale del 4 marzo che ne ha eletto il vincitore: a mettere d'accordo le giurie tecniche con il pubblico televotante sono stati Robin Bengtsson e il singolo I Can't Go On.

Hans Robin Gustav Bengtsson nasce il 27 aprile 1990 a Svenljunga, cittadina della Svezia sud-occidentale. Il suo primo strumento musicale è stato la tromba, a 13 anni passò alla chitarra quando... scoprì che così poteva cantare mentre suonava. Ritenuto dai suoi amici piuttosto dotato vocalmente, nel 2008 prova a partecipare alla quinta edizione del talent show Idol, concludendo al terzo posto. La carriera è successivamente proseguita con 13 singoli (oltre ai sei "promozionali" pubblicati durante la sua esperienza in Idol) e (con il nome d'arte di B Robin) un EP, Under My Skin, quasi tutti incisi in lingua inglese. Nel mentre si registra, nel 2010, una breve parentesi all'interno dell'edizione scandinava di Wipeout (una sorta di Mai dire Banzai / Takeshi's Castle). Anche l'anno scorso Robin ha tentato di partecipare all'Eurovision Song Contest: con il suo brano di allora, Constellation Prize, riuscì a passare agevolmente il primo turno del Melodifestivalen ma poi in finale ebbe la meglio Frans, che sul palco di casa di Stoccolma arrivò quinto con If I Were Sorry.

7 Il nostro giudizio: quando gli svedesi cercano un brano per il Contest, lo cercano per vincere e questo non fa eccezione. Però sulla coreografia c'è qualcuno a Malta che ne reclama i diritti...

Robin sarà a Kiev martedì 9 maggio, e avrà l'ingrato compito di aprire la prima semifinale, essendo il primo ad esibirsi. In #RoadToESC svolge la sua gara sfidando i rappresentanti di Cipro, Repubblica di Macedonia e Moldavia in un per niente facile girone I del torneo!

Robin Bengtsson "I Can't Go On" (Sweden) - 0%
Hovig "Gravity" (Cyprus) - 100%
Jana Burčeska "Dance Alone" (Rep. Macedonia) - 0%
SunStroke Project "Hey, Mamma!" (Moldova) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!
Ultima modifica il Domenica, 23 Aprile 2017 17:08

Romania: saldati i debiti, è la volta di Ilinca e Alex Florea

Good news! Ilinca & Alex Florea have gained access to the final round of #RoadToESC... but they still need your vote to win the game!
Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings ro Romania#RoadToESC
rank
20122013201420152016
12131215-#25

Universitatea din Bucuresti din Piata Universitatii

La diversità della Romania... sono i contrasti nell'istruzione. Non tanto quelli per così dire "classici" tra aree urbanizzate e aree rurali del paese, quanto piuttosto una curiosa situazione nelle valutazioni internazionali PISA (Programme for International Student Assessment): nell'ultimo test, svolto nel 2015, i quindicenni rumeni si sono classificati piuttosto nelle retrovie anche in discipline come la matematica e le scienze. Campi in cui però, paradossalmente, si ritrovano le eccellenze: spesso a portare a casa ottimi risultati alle Olimpiadi di Matematica sono proprio i rumeni... (photo credits)

roFan di #RoadToESC e dell'Eurovision Song Contest, gioite! La Romania è tornata a sollazzarci con le loro canzonette trash (cit.) dopo l'anno di "pausa forzata" causato da ripetuti mancati pagamenti dei debiti verso la European Broadcasting Union. La scelta del brano da presentare alla competizione è avvenuta ancora una volta tramite la Selecția Națională, articolata in fasi successive: una di audizioni per sfoltire le 84 proposte ricevute, una semifinale a 15 sottoposti al vaglio di una giuria, e la scelta finale, il 5 marzo, dove il televoto ha eletto vincitori Ilinca & Alex Florea con il singolo Yodel It!

Maria Ilinca Băcilă (Târgu Mureș, 17 agosto 1998) e Alexandru Ionuț Florea (Costanza in Romania, 15 settembre 1991) hanno in comune un passato a Vocea României (alias The Voice), a cui hanno preso parte rispettivamente nella quarta e nella quinta edizione trasmessa. Per Ilinca, dopo comparsate in altri talent show del paese, arriva l'occasione della Selecția Națională, per la quale le viene proposta una prima versione di Yodel It! in quanto i produttori la ritengono l'unica artista rumena in grado di praticare lo yodel. Scartata l'ipotesi di proporla al gruppo svizzero-rumeno dei Timebelle (anch'essi in gara all'Eurovision Song Contest quest'anno...) con Ilinca cantante, arriva il contributo di Alex: il brano ne ha notevolmente giovato, anche se prima dell'esibizione di Kiev sono previsti ancora qualche ritocco alla coreografia e qualche modifica alla parte strumentale. I due nelle prossime settimane gireranno l'Europa a promuovere la composizione: sono previste tappe a Londra, Amsterdam, Madrid e Tel Aviv.

7 Il nostro giudizio: la Romania prosegue sulla strada del trash meravigliosamente inconsapevole. A differenza del brano dello scorso anno, però, questo ti viene voglia di risentirlo in loop...

L'esibizione di Ilinca e Alex all'Eurovision Song Contest è prevista nella seconda semifinale, giovedì 11 maggio, in sesta quinta posizione. In #RoadToESC sfidano i rappresentanti di Bulgaria, Croazia e Islanda nel girone F del torneo: riusciranno a passare il turno?

Ilinca feat. Alex Florea "Yodel It!" (Romania) - 0%
Kristian Kostov "Beautiful Mess" (Bulgaria) - 0%
Jacques Houdek "My Friend" (Croatia) - 0%
Svala "Paper" (Iceland) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!

Ilinca e Alex Florea sono stati ammessi alla fase finale di #RoadToESC... saranno loro i vincitori, o un altro dei dodici finalisti? Siete solo voi a stabilirlo!

Kristian Kostov "Beautiful Mess" (Bulgaria) - 0%
Valentina Monetta & Jimmie Wilson "Spirit of the Night" (San Marino) - 0%
Lindita "World" (Albania) - 0%
O.Torvald "Time" (Ukraine) - 0%
Brendan Murray "Dying to Try" (Ireland) - 0%
Hovig "Gravity" (Cyprus) - 0%
Imri "I Feel Alive" (Israel) - 0%
Francesco Gabbani "Occidentali's Karma" (Italy) - 0%
Tamara Gachechiladze "Keep the Faith" (Georgia) - 0%
O'G3NE "Lights and Shadows" (The Netherlands) - 0%
Ilinca feat. Alex Florea "Yodel It!" (Romania) - 0%
Martina Bárta "My Turn" (Czechia) - 0%

Ultima modifica il Domenica, 07 Maggio 2017 14:51

Portogallo: con Salvador Sobral il Contest vira sul jazz

Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings pt Portugal#RoadToESC
rank
20122013201420152016
13
SF
-11
SF
14
SF
-#44

1024px-Pelamis machine installed at the Agucadoura Wave Park

La diversità del Portogallo... è lo sviluppo dell'energia da rinnovabili. A partire dal 2001 il governo ha lanciato il cosiddetto "programma E4" (Efficienza Energetica ed Energie Endogene) con il quale mira ad abbandonare l'inquinante carbone per virare su tutti i tipi di fonte rinnovabile: acqua, vento, sole, geotermico, biogas e persino onde del mare. I risultati sono notevoli: nel 2016 il 58% dell'energia prodotta era "pulita", così come il suo consumo è stato pari al 27% del totale, ma il traguardo più alto sono state le 107 ore consecutive in cui l'intero paese si è alimentato di soli vento, sole ed acqua...  (photo credits)

ptIl rapporto del Portogallo con l'Eurovision Song Contest non è dei più felici: negli ultimi anni la partecipazione è stata discontinua, forse per il non adeguato riscontro nella classifica. Per il rientro di quest'anno la televisione RTP ha confermato il classico Festival da Canção come procedura di selezione, ma con una novità rilevante: per la prima volta i compositori invitati potevano inviare brani anche non in lingua portoghese. Dopo due serate di semifinali (con annesse polemiche su conflitti di interesse di un giurato), il 5 marzo è stato proclamato vincitore Salvador Sobral e la canzone Amar pelos dois (Amore per entrambi)

Salvador Vilar Braamcamp Sobral nasce a Lisbona il 28 dicembre 1989. Si fa conoscere partecipando alla terza edizione di Ídolos (Pop Idol) nel 2009, dove conclude al settimo posto. In tasca ha una laurea dell'Istituto Superiore di Psicologia di Lisbona, ma la passione per la musica lo ha spinto prima a stabilirsi per quattro anni negli Stati Uniti, e poi a studiare jazz alla scuola Taller de Musics di Barcellona: durante questa esperienza forma una sua prima band, i Noko Woi, che nel 2014 viene invitata a suonare al Sonar Festival, sempre a Barcellona. Rientrato in Portogallo, Salvador continua con le collaborazioni con i principali esponenti del jazz brasiliano: nel 2016 arriva il risultato dell'influenza di tutte le sue frequentazioni, concretizzatosi con il suo primo album solista, Excuse Me, al quale ha contribuito anche la sorella Luísa (autrice anche del brano del Contest), anch'ella musicista. Di lui un grande cantautore come Caetano Veloso ha riferito che "ogni sua canzone è una gemma perfetta".

Il nostro giudizio: altro brano molto particolare e per nulla facile in questo Contest. A Salvador va la nostra fiducia, ma realisticamente temiamo che sarà l'ennesima finale mancata portoghese...

Salvador Sobral all'Eurovision Song Contest si esibirà martedì 9 maggio, giusto a metà della prima semifinale, al nono posto. La gara in #RoadToESC è nel girone G, dove il Portogallo è inserito come testa di serie: per avanzare alla seconda fase dovrà superare i rappresentanti di Malta, Regno Unito e Albania.

Salvador Sobral "Amar pelos dois" (Portugal) - 0%
Claudia Faniello "Breathlessly" (Malta) - 0%
Lucie Jones "Never Give Up on You" (United Kingdom) - 0%
Lindita "World" (Albania) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!
Ultima modifica il Sabato, 22 Aprile 2017 16:21

Paesi Bassi: il salto di categoria delle tre sorelle O'G3NE

Good news! O'G3NE have gained access to the final round of #RoadToESC... but they still need your vote to win the game!
Non-Italian reader? You're still welcome to #RoadToESC... scroll down the page to read the basic info about this game!

ESC rankings nl The Netherlands
#RoadToESC
rank
20122013201420152016
15
SF
9214
SF
11#10

UMC Utrecht

La diversità dei Paesi Bassi... è l'eccellenza della sanità. E ciò nonostante siano privati sia la maggior parte degli ospedali, sia le compagnie assicurative con le quali tutti i residenti maggiorenni sono obbligati a sottoscrivere un'apposita copertura per le cure di base e di medio termine: lo Stato invece finanzia gli interventi strutturali e le cure di lungo termine, e inoltre garantisce che tutti i cittadini, indipendentemente da età e condizione fisica, paghino lo stesso importo. Pur essendo previsti sussidi per i meno abbienti e deduzioni fiscali pari a circa il 30%, il premio si aggira intorno ai 150 euro mensili... (photo credits)

nl-OG3NEofficialDa alcuni anni la televisione pubblica dei Paesi Bassi, AVROTROS, per designare il proprio rappresentante all'Eurovision Song Contest opta per una selezione interna: i risultati, se si esclude la parentesi non proprio felice di Trijntje Oosterhuis, sono stati abbastanza lusinghieri. Per questo motivo si è continuato con lo stesso metodo, aggiungendo però una buona dose di hype: mentre la partecipazione delle O'G3NE era già nota sin dal 29 ottobre, per il brano si è dovuto aspettare fino al 3 marzo, quando è stata disvelata Lights and Shadows, scritta anche dal loro padre.

Le tre sorelle Lisa (nata il 21 giugno 1994), Amy e Shelley Vol (gemelle nate il 18 ottobre 1995) hanno già avuto modo di salire su un palco europeo, quello dello Junior Eurovision Song Contest del 2007: vi parteciparono (accreditate come Lisa, Amy e Shelley) con il brano da loro scritto Adem In, Adem Uit (Inspira, Espira), classificandosi all'11° posto. Nel 2014, con l'attuale nome O'G3NE, partecipano alla quinta edizione di The Voice of Holland: il gruppo ha la strada abbastanza spianata (confermata a colpi di cover da primi posti su iTunes) verso la vittoria finale, diventando il primo trio in assoluto ad ottenere il massimo risultato tra tutte le edizioni mondiali di The Voice. Al momento hanno inciso tre album: l'ultimo, We Got This pubblicato a settembre 2016 subito dopo la loro partecipazione allo show De beste zangers van Nederland, ha raggiunto la prima posizione nella classifica degli album olandese. La scelta del nome? La O rappresenta il gruppo sanguigno della madre, mentre G3NE rappresenta i geni che le legano a lei e tra loro.

Il nostro giudizio: il legame delle tre sorelle si sente eccome, ed è un valore aggiunto non da poco. Il rovescio della medaglia è che il brano non è esattamente classificabile come "tormentone"...

Le O'G3NE all'Eurovision Song Contest si esibiranno per la prima volta giovedì 11 maggio, il loro brano sarà il settimo sesto della seconda semifinale. In #RoadToESC, invece, sono inserite nel girone C: per qualificarsi alla fase successiva dovranno battere i rappresentanti di Francia, Ungheria ed Estonia!

O'G3NE "Lights and Shadows" (The Netherlands) - 100%
Alma "Requiem" (France) - 0%
Joci Pápai "Origo" (Hungary) - 0%
Koit Toome & Laura "Verona" (Estonia) - 0%

What's that poll above? You can vote for your favourite song among the four listed in this group. The most voted song, along with the best placed songs in the other groups, will enter the second round of #RoadToESC. You can also choose a finalist by posting your "top 10": for all the information, see the starting post (in Italian o via Google Translate), or don't hesitate to ask in the comments!

Le O'G3NE sono state ammesse alla fase finale di #RoadToESC... saranno loro le vincitrici, o un altro dei dodici finalisti? Siete solo voi a stabilirlo!

Kristian Kostov "Beautiful Mess" (Bulgaria) - 0%
Valentina Monetta & Jimmie Wilson "Spirit of the Night" (San Marino) - 0%
Lindita "World" (Albania) - 0%
O.Torvald "Time" (Ukraine) - 0%
Brendan Murray "Dying to Try" (Ireland) - 0%
Hovig "Gravity" (Cyprus) - 0%
Imri "I Feel Alive" (Israel) - 0%
Francesco Gabbani "Occidentali's Karma" (Italy) - 0%
Tamara Gachechiladze "Keep the Faith" (Georgia) - 0%
O'G3NE "Lights and Shadows" (The Netherlands) - 0%
Ilinca feat. Alex Florea "Yodel It!" (Romania) - 0%
Martina Bárta "My Turn" (Czechia) - 0%

Ultima modifica il Domenica, 07 Maggio 2017 14:47

Sottocategorie

  • The Gaming Area

    L'area dei giochi di Demential Site V: gioca liberamente nel nostro sito.

    Registrandoti alla community puoi scaricare i nuovi giochi con 6 mesi di anticipo rispetto agli altri utenti ed inserirli anche nel tuo sito.

    Conteggio articoli:
    3
  • Demential Test
    Conteggio articoli:
    1
  • Mix 4 Music

    Le avventure musicali di Demential Site 6.

    Conteggio articoli:
    242
    • Seconda Stesura

      Convinti che la musica sia sempre meglio originale? Ricredetevi... Ennio Morricone sosteneva che si sarebbero esaurite le possibili combinazioni musicali realizzabili con le sole sette note: è vero! E cercheremo di dimostrarvelo in Seconda Stesura...

      Conteggio articoli:
      45
    • The Road To Eurovision

      La breve strada verso l'Eurovision Song Contest... e la prima valutazione delle canzoni!

      Conteggio articoli:
      197
      • #RoadToESC 2017

        La quinta edizione della gara più alternativa all'Eurovision Song Contest!

        Conteggio articoli:
        46
      • Road to ESC 2016

        Si ripete la lunga marcia per l'Eurovision Song Contest... per la quarta volta!

        Conteggio articoli:
        48
      • Road to ESC 2015

        Inizia anche quest'anno la lunga strada verso l'Eurovision Song Contest... giocate con noi per stabilire la canzone migliore tra quelle in gara!

        Conteggio articoli:
        43
      • Road to Eurovision 2014
        Conteggio articoli:
        50
      • Road to Eurovision 2013
        Conteggio articoli:
        10
 

Gestione cookie

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

 

Ti piace The Asocial Network?

Allora votaci nella Top 100 di AlterVista: i buoni risultati ci spingeranno a migliorare ulteriormente!

Chi è online

Abbiamo 84 visitatori e nessun utente online